Canegrate e Aurora avanti a braccetto: finisce 2-2

Dopo una vittoria per parte, questa volta arriva il pareggio tra Canegrate e Aurora CMC Uboldese, nel terzo incontro stagionale tra campionato e coppa. Sul campo di Cerro Maggiore rovinato dalle pesanti piogge dei giorni scorsi gli uomini di Carugo passano in vantaggio per due volte ma vengono puntualmente ripresi dall’Aurora, proseguendo così a braccetto in classifica.

La cronaca del match

La prima occasione del primo tempo è per i padroni di casa, con Belli che approfitta di una scivolata di Citro per trovarsi solo davanti al portiere, ma Frigione con una gran parata tiene la partita sullo 0-0. All’11’ il Canegrate passa in vantaggio su calcio di rigore procurato da Barbieri atterrato in area e trasformato da Paoluzzi che spiazza il portiere. Al 22′ Citro in area prova a sorprendere il portiere con un tiro-cross ma l’estremo difensore dell’Aurora si fa trovare pronto. Al 37′ cross di Cotugno, Barbieri spizza di testa ma il portiere dell’Aurora con un gran riflesso respinge con i piedi. La più grande chance per il raddoppio del Canegrate arriva al 41′ quando Boni sfruttando un retropassaggio avventato della difesa ospite si trova solo davanti al portiere Pasiani ma si fa ipnotizzare.

Nel secondo tempo, dopo 8 minuti, alla prima occasione l’Aurora pareggia con Guarda che sfrutta un pallone rimasto vagante in area dopo un cross e trasforma alla destra di Frigione. Al 16′ il Canegrate raddoppia con Ferrari entrato un minuto prima che stoppa di petto un pallone in area e calcia al volo. Finalmente si sblocca il bomber della passata stagione. Al 34′ nuova occasione per Ferrari che su cross di D’Aversa colpisce di testa ma il pallone finisce alto. A 10 minuti dalla fine i padroni di casa trovano il gol su cross dal fondo Dell’Aera colpisce di testa e porta la partita sul definitivo 2-2. Non ci sono più occasioni da entrambe le parti negli ultimi minuti e la contesa termina con il pareggio.

LEGGI ANCHE

CONTATTI

ASD CALCIO CANEGRATE

SPONSOR