Canegrate con i brividi: 2-1 al Gavirate

Nella seconda delle due partite consecutive al Pertini il Canegrate trova i primi 3 punti del girone di ritorno. In una giornata gelida, la partita con il Gavirate é equilibrata, con i padroni di casa bravi a portare fino al termine il doppio vantaggio conquistato nel primo tempo.

La cronaca del match

3
Scambio di convenevoli tra i capitani

Nei primi minuti, la partita vive la classica fase di studio iniziale. Le due squadre, appaiate in classifica a quota 21, non si fanno male. Le occasioni da gol latitano. Al 30′, in una delle prime azioni offensive il Canegrate passa in vantaggio. Paoluzzi dal limite destro dell’aria di rigore con un colpo di tacco, smarca Cotugno che appoggia per Pansardi che con il destro batte il portiere ospite.
Il Canegrate raddoppia pochi minuti dopo: al 38′, dopo una discesa sulla destra, palla in mezzo rasoterra di Pansardi e tap-in di Barbieri per il 2-0.
Al 45′ il Gavirate prova a rientrare in partita con un azione di contropiede ma la conclusione, in area di rigore sulla destra è parata con i piedi da Frigione.

1
Esultanza dopo il gol di Pansardi

Nel secondo tempo, al 10′ doppia occasione per il Gavirate nel giro di due minuti. Frigione, in entrambi i casi, si fa trovare pronto sulle conclusioni deboli degli attaccanti ospiti.
Il Canegrate amministra il vantaggio, il Gavirate prova a sbilanciarsi per riaprire la partita ma lascia campo alle ripartenze della squadra di Carugo. Due di queste sono occasioni clamorose per realizzare il 3-0.
Al 33′ Paoluzzi solo davanti al portiere, lo salta ma si allunga troppo il pallone per concludere. Al 47′ Barbieri supera ancora il portiere ma non c’entra la porta con il pallone che si spegne nel centro dell’area piccola e viene rinviato dalla difesa del Gavirate.
Ultimi minuti di orgoglio per la formazione varesina: al 49′ gran parata di Frigione su tiro dal limite diretto all’angolino. Al 51′, nel sesto e ultimo minuto di recupero il gol del definitivo 2-1 siglato dagli ospiti. Non c’é più il tempo per rimettere in gioco il pallone, il direttore di gara fischia la fine della partita con i 3 punti per il Canegrate.

Canegrate che si issa al sesto posto in classifica con 24 punti, in attesa della partita di domenica prossima sul campo della Besnatese, che ci precede in classifica al quinto posto con 28 punti.

Alcuni scatti dal Pertini

LEGGI ANCHE

CONTATTI

ASD CALCIO CANEGRATE

SPONSOR