Venerdì 18 Settembre 2009 14:32
prima_garboz.jpg Archiviata la rocambolesca vittoria nella prima giornata di campionato contro l'Aurora (3-4), il Canegrate di Vallarella si prepara ad un altra impegnativa trasferta nella tana del Vizzola Ticino, vincitore non certo a sorpresa con la Boffalorese con l'identico nostro punteggio (3-4).
In palio tre punti pesanti per le due squadre che potrebbe rappresentare il trampolino di lancio per un campionato di vertice (nella foto "arma letale" Riccardo Garbo prepara il sinistro).
Domenica ore 15:30, campo sportivo "G.e F. Caprotti", via Locatelli - Vizzola Ticino.
 
Partenza positiva per gli Juniores del nuovo tecnico Davide Compiani; dopo il buon pareggio di Castellanza (2-2), aspettano la rivelazione Real Insubria reduce dalla roboante vittoria (4-0) nel debutto nella nuova categoria.
Sabato ore 16:00, campo Comunale "S.Pertini" via Terni, 1 - Canegrate.
 
Debutto amaro  per i Giovanissimi 95 di Dario Almasio sonoramente sconfitti (2-7) dal Vittuone. L'entusiasmo iniziale per la prestigiosa categoria Regionale, deve fare i conti con l'inesperienza e con il blasone delle squadre da affrontare.
La trasferta con il Sempione Half sarà un altro piccolo tassello per raggiungere quella maturità importantissima per affrontare con successo la stagione.
Domenica ore 9:45, centro sportivo "M. Di Marco" via Aldini, 77 - Milano.
 
Leggi tutto: Le partite del week end: 19-20 settembre
 
 
Domenica 13 Settembre 2009 21:50
100_vittoria_torinoz.jpg Dopo sette anni di dominio nerazzurro, a Canegrate il cielo si colora di granata. Il Torino si aggiudica meritatamente l'11° Torneo Internazionale, andando così a scrivere il proprio nome nell'albo d'oro della manifestazione dove aveva già raccolto un secondo posto e tre terzi posti.
 
La giornata si apre con le semifinali giocate in mattinata. Nella prima sfida tra Inter e Atalanta sono i nerazzurri orobici ad avere la meglio. La partita si mette subito bene per i bergamaschi che passano in vantaggio grazie al rigore trasformato da Daniele Avantaggiati. L'Inter non riesce ad essere incisiva e deve subire nel  secondo tempo il raddoppio da parte del bomber atalantino che fissa il risultato sul due a zero.
 
La seconda semifinale tra Roma e Torino viaggia sulla falsa riga della precedente. I granata passano in vantaggio con  una punizione magistrale di Alessio Sallustio (nell'occasione si infortunia il portiere Filippo Lombardi a cui vanno i migliori auguri di pronta guarigione). Nella ripresa il secondo gol di Alberto Gili spegne le residue speranza giallorosse.
 
Nella finalina per il 3°/4° si ripropone la sfida tra Inter e Roma che lo scorso anno si erano affrontati nella partita finale. Partenza sprint della Roma che passa in vantaggio dopo pochi secondi con un bolide di Valerio Traini. La reazione nerazzurra porta al pareggio realizzato nel secondo tempo grazie al rigore trasformato da Federico Di Marco. La lotteria dei rigori premia l'Inter che rimane saldamente al comando dell'albo d'oro del torneo.
 
La finalissima tra Atalanta e Torino offre agli spettatori presenti un ottima prova di bel calcio giocato da entrambe le squadre. Il Torino si dimostra più deciso e si porta in vantaggio con un gol d'astuzia di Navaraj Venere. La ripresa si apre con il raddoppio di Alessio Sallustio che indirizza la partita verso il trionfo granata. L'Atalanta dimostra però tutto il proprio orgoglio e accorcia le distanze con la rete di Bruno Bertoli. Il Torino non si scompone e regge gli attacchi bergamaschi ottenendo la prima vittoria nella manifestazione.
 
La società desidera ringraziare tutte le squadre partecipanti, gli arbitri, il pubblico numeroso, il Comune di Canegrate, gli sponsor e tutti i volontari (gli ormai famosi Omini Blu!) che hanno reso possibile il corretto svolgimento della manifestazione.
 
Leggi tutto: 11° Torneo Internazionale: vince il Torino!
 
 
Sabato 12 Settembre 2009 22:22
10_dazzanz.jpg Inter, Roma, Torino ed Atalanta: ad un anno di distanza ancora queste quattro formazioni si confronteranno per la vittoria finale nel torneo.
 
Nella prima partita del girone G l'Atalanta, nonostante la buona prova, non riesce a passare su una coriacea Pro Sesto. Reti inviolate al termine del match, grazie anche al portiere della Pro che neutralizza un rigore concesso ai bergamaschi. La seconda partita del girone vede il Cesena agguantare la prima posizione grazie alla vittoria per 2-0 sulla Pro Sesto. Nell'ultima partita della giornata, l'Atalanta è quindi costretta a rincorrere i bianconeri romagnoli. L'assalto all'arma bianca dei bergamaschi sembra non portare a nessun risultato ma, proprio nei minuti finali, il fortino bianconero capitola per il gol di Davide Dazzan (nella foto festeggiato dai compagni).
 
Buona la prima per il Perugia che, al debutto assoluto nella storia del torneo, ottiene una convincente vittoria per una rete a zero sul Novara, costretto così a lasciare la manifestazione. Il girone E viene quindi deciso dalla partita finale tra Inter e Perugia: i sette-volte campioni del torneo mettono in campo tutta la loro esperienza e, grazie alle reti di Mattia Acquistapane e Federico Di Marco, raggiungono le seminfinali con 6 punti e la miglior differenza reti.
 
Nel girone F il Varese riapre tutti i giochi imponendosi meritatamente per 2-0 sui canarini del Modena. La doppietta di Lorenzo Buosi porta momentaneamente i varesini a pari della Roma e candida l'attaccante al titolo di capocannoniere. La Roma, però, a sua volta batte il Modena con l'identico punteggio accedendo così alla seminale.
 
Nel girone H, debutto brillante del Torino che si impone con un perentorio 3 a 0 sul Pavia che abbandona il torneo lasciando un ottima impressione. Nella gara finale l'Udinese parte con gli sfavori della classifica e si trova costretta alla vittoria. I granata però non concedono distrazioni in difesa e amministrano la partita ottenendo con il pareggio il primo posto e il passaggio del turno.
 
In base alla classifica tra le prime dei gironi, le semifinali sono così composte: Inter-Atalanta e Roma-Torino. Che vinca il migliore! 
 
Leggi tutto: 11° Torneo Internazionale: ancora loro!
 
 
Venerdì 11 Settembre 2009 23:59
01_zecchi_consiglioz.jpg Già nella prima giornata dedicata alla fase finale, si conferma a Canegrate l'alto livello calcistico espresso dalle squadre in campo. Si apre la serata con Inter-Novara dove i nerazzurri impongono nettamente il loro gioco con un secco 3 a 0. Le reti portano la firma di Mauro Garbugli, Ishael Sonogo e Mattia Acquistapace.
 
Nel secondo incontro ottima prestazione del Varese che perde di misura contro la Roma, mettendo in evidenza un buon calcio e probabilmente lasciando un punto meritato ai capitolini. I giallorossi vincono grazie alla rete realizzata nel secondo tempo da Lorenzo Vasco.
 
La terza e ultima partita della serata si svolge sotto un nubifragio e vede di fronte Udinese contro Pavia. Nonostante le avverse condizioni atmosferiche i giocatori riescono a mettere in mostra un ottimo gioco che diverte il numeroso pubblico presente al "Pertini". Vantaggio del Pavia all'inizio della seconda frazione di gioco ma il pareggio nel finale dei friulani spegne le speranze di impresa dei lombardi. Gli autori dei gol sono Alessio Consiglio per il Pavia e Sebastiano Zecchi per l'Udinese (nella foto da sinistra a destra).
 
Domani giornata ricca di incontri che decideranno le quattro semifinaliste che andranno a contendersi il trofeo nella finalissima di Domenica (clicca per il programma delle gare).
 
Leggi tutto: 11° Torneo Internazionale: si entra nel vivo
 
 

Pagina 187 di 199

<< Inizio < Prec. 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 Succ. > Fine >>
Banner
Banner

TOP SPONSOR

Banner
Banner
Banner

I NOSTRI SPONSOR

Banner

SPONSOR TECNICO

Banner